125_151 giorni di Pokémon

Il 26 febbraio l’App Store mi informava che 25 anni fa, in Giappone, debuttavano le prime 151 creature nate dal desiderio di Satoshi Tajiri di creare un gioco che riproducesse la sua passione da bambino per il collezionismo degli insetti. Un’intuizione che diede vita ad un fenomeno globale che perdura nel tempo e che non sembra voler frenare la sua corsa. Io ero uno dei tanti bambini che passavano ore sul proprio GameBoy Color e organizzava scambi per, ovviamente, “acchiapparli tutti!”.

Lo scorso ottobre, ignorando la ricorrenza, ho iniziato a disegnare ognuno di quei primi 151 Pokémon, uno al giorno, un piccolo rito quotidiano per convertire una cattiva abitudine e riavvicinarmi alla biro. Il risultato non è dei più originali ma tutti quei colori affiancanti hanno rallegrato e cambiato volto al mio feed di instagram.

Voi ne avete mai subito il fascino? Qual era il vostro preferito? Io #teambulbasaur

Pubblicato in Biro, Digital painting | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

124_2019/2020 attendendo il ’21

2019
Stephen King
2020
Diana Wynne Jones

Vi auguro un sereno 2021

Pubblicato in Biro, Digital painting, Handmade | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

123_Filoni semplici con lievito madre

Clicca, stampa e colora
Pubblicato in Biro, Digital painting, Handmade, ricette | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

122_Cartolina da Udine

Pubblicato in Biro, Digital painting | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

121_Brioche col tuppo

Clicca, stampa e colora
Pubblicato in Biro, Digital painting, ricette | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

91_03_L’imperatrice

Pubblicato in Biro, Digital painting | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | 3 commenti

119_Podcast

119_Podcast; ne ascoltate?

Talent Bay

Studio

Self Publishing Italia/ Scrittura Creativa

Scientificast

Quasidì

Polo Nerd

Pan Podcast

Oval Voice

Marco Montemagno

io credo

Il podcast di PSINEL

Il Mugnaio

Morgana/ Esordienti/ Copertina/ ‘tina/ Favolosa economia…

Deepak Chopra’s Infinite potential

David Tennant does a podcast with…

Daily Cogito

Credi Crea

CineFacts

Sognatori Svegli Podcast e tanti altri.

Suggerimenti?

Pubblicato in Biro, Digital painting, Fili di rete, Handmade, Ossessioni | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

91_02_La Papessa

Pubblicato in Biro | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , | 4 commenti

91_00_Il Matto

Pubblicato in Biro, Digital painting | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | 3 commenti

115_03_Fili di rete_CoManufatto

115_03_Fili di rete_CoManufatto, ovvero, supereroi in borghese.
Avete presente come si costruisce un cestino in vimini?
Ve lo accenno brevemente, così da indirizzare il discorso laddove vorrei andasse a parare(cosa più facile a dirsi che a farsi).
Solitamente per creare la base della nostra struttura necessitiamo di otto rami di salice, ammorbiditi in acqua, di pari lunghezza, a seconda di quanto grande vogliamo realizzare il nostro recipiente.
Di questi otto vimini; quattro vanno incisi a metà fusto, di modo da poterli intersecare con gli altri quattro, creando una croce greca. Questa sarà la nostra impalcatura, dalla quale, partendo dal centro, altri rami decorticati e ammorbiditi passeranno sopra e sotto i raggi portanti dando forma alla base e alla struttura.
Detto fatto, semplice no?
Ed eccomi arrivare al punto, se è vero l’assunto per il quale “siamo il risultato delle persone che incontriamo”, allora proviamo ad immaginarci come quella struttura in costruzione, la nostra prima impostazione, le nostre basi sono gli affetti che ci vengono attribuiti alla nascita e che influenzano nel bene nel male ciò che sentiamo di essere. Da lì in poi ci sono parenti, amici, conoscenti, colleghi, amanti, ecc. .
Legami lunghi/brevi, forti/deboli che però lasciano una traccia in noi.

In questa illustrazione è raffigurata Co, che di mestiere è artigiana del vetro, il colore invece è stato affidato alla mano esperta di Wi, che ha accostato colori con un’audacia che non è mai stata mia ne di riflesso di questo blog. (Che ve ne pare?)
Entrambe, sono una presenza costante nella mia vita dalle scuole superiori e come tutti i rapporti di lunga data la nostra amicizia, inizialmente influenzata dalle onde e risacche della tarda adolescenza, si è poi trasferita nelle acque più profonde di una visione più matura delle relazioni.
Di base siamo molto simili e introversi, quello che però caratterizza Co è una determinazione molto spiccata nel fare ciò che ama.
Tanti sono i lavori che ha fatto e tante le qualifiche ottenute ma alla fine la passione per il vetro ha battuto persino la sicurezza di un posto fisso, a cui moltissimi ancora anelano, e che lei era riuscita a raggiungere(negli uffici regionali, mica pannocchie).

Sono ormai tre anni che l’attività procede con i suoi prodotti sempre più belli e originali e, nonostante non sia cosa semplice avere un’impresa artigiana( in questo periodo men che meno) sono sicuro che tutto andrà sempre meglio e non vedo l’ora di assistere all’evoluzione di questo e tanti altri bei progetti.
Sarà sicuramente l’eta che avanza ma scrivendo mi sono reso conto di quanti modi di dire e detti popolari tendo ad usare, quindi, un po’ shoccato un po’ supportato dalla saggezza di queste espressioni orali, concludo dicendo che; se è vero il famoso “Chi fa da se fa per tre” è altrettanto assodato che, se si hanno le persone giuste vicino “l’unione fa veramente la forza”.


SITO

INSTAGRAM

FACEBOOK

Pubblicato in Biro, Digital painting, Fili di rete, Vectorial | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 3 commenti